Posts Tagged ‘dolci di natale’

  • Dolci di Natale: gli struffoli

    Data: 2016.12.21 | Categoria: Campania, Dolci, Pranzo di Natale | commenti: 0

    Una delle ricette più caratteristiche del periodo Natalizio sono sicuramente gli struffoli,delle piccole palline di pasta dolce, fritte e poi immerse nel miele e decorate con confettini colorati.
    Ingredienti
    40 g – Zucchero
    400 g –  Farina 00
    60 g – Burro da fondere
    1 – Scorza di limone
    3 Tuorli – Uova
    1 pizzico  - Sale fino
    15 g – Liquore all’anice
    PER LA RICOPERTURA
    Codette colorate q.b.
    175 g – Miele millefiori
    Decorazione alimentare confettini argentati q.b.
    PER FRIGGERE
    Olio di semi di arachide q.b.
    Preparazione
    Per iniziare la preparazione degli struffoli fondi il burro e lascialo intiepidire. Poi metti in una ciotola la farina, lo zucchero, le uova, un pizzico di sale, la scorza di limone grattuggiata, il burro fuso e il liquore all’anice. Inizia ad impastare a mano nella ciotola e prosegui ad impastare sul tavolo fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo.
    Una volta pronto l’impasto coprilo e fallo riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. Dopo averlo fatto riposare, dividi il panetto in 6/7 parti uguali con un coltello.
    Prendi un pezzo per formare un bastoncino di circa 1 cm. Fai lo stesso con ciascun pezzo. Pronti i bastoncini, tagliali a pezzettini da 1 cm e disponili in moda da non sovrapporli. Terminata la fase di preparazione si passa alla cottura.
    Scalda in una pentola l’olio di semi, una volta raggiunta la temperatura ottimale per la frittura di 180°, con una schiumarola immergi gli struffoli. Per non abbassare la temperatura dell’olio cuoci pochi struffoli alla volta e mescoòla per ottenere una cottura uniforme. Bastano 2-3 minuti per ottenere la giusta doratura; scolali e trasferiscili su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.
    Lasciali raffreddare e nel frattempo sciogli il miele in una pentola a fuoco basso. Quando il miele sarà sciolto versa gli struffoli e mescola per amalgamare. Spegni il fuoco e lascia intiepidire, poi aggiungi gli zuccherini colorati.
    Prendi il piatto da portata, posiziona al centro un barattolo di vetro per creare la tradizionale la forma a corona, distribuisci intorno al barattolo gli struffoli. Una volta che il miele sarà solidificato, togli delicatamente il barattolo dal centro del piatto. Completa la decorazione con confettini argentati e servi.

    struffoli-2

    Uno dei  dolci di Natale più caratteristico e originale sono gli struffoli napoletani, delle piccole palline di pasta dolce, fritte e poi immerse nel miele e decorate con confettini colorati.

    Ingredienti

    40 g – Zucchero

    400 g -  Farina 00

    60 g – Burro da fondere

    1 – Scorza di limone

    3 - Tuorli d’Uova

    1 – pizzico di sale fino

    15 g - Liquore all’anice

    PER LA RICOPERTURA

    Codette colorate q.b.

    175 g - Miele millefiori

    Decorazione alimentare confettini argentati q.b.

    PER FRIGGERE

    Olio di semi di arachide q.b.

    Preparazione

    Per iniziare la preparazione degli struffoli fondi il burro e lascialo intiepidire. Poi metti in una ciotola la farina, lo zucchero, le uova, un pizzico di sale, la scorza di limone grattuggiata, il burro fuso e il liquore all’anice. Inizia ad impastare a mano nella ciotola e prosegui ad impastare sul tavolo fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo.

    Una volta pronto l’impasto coprilo e fallo riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. Dopo averlo fatto riposare, dividi il panetto in 6/7 parti uguali con un coltello.

    Prendi un pezzo per formare un bastoncino di circa 1 cm. Fai lo stesso con ciascun pezzo. Pronti i bastoncini, tagliali a pezzettini da 1 cm e disponili in moda da non sovrapporli. Terminata la fase di preparazione si passa alla cottura.

    Scalda in una pentola l’olio di semi, una volta raggiunta la temperatura ottimale per la frittura di 180°, con una schiumarola immergi gli struffoli. Per non abbassare la temperatura dell’olio cuoci pochi struffoli alla volta e mescoòla per ottenere una cottura uniforme. Bastano 2-3 minuti per ottenere la giusta doratura; scolali e trasferiscili su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.

    Lasciali raffreddare e nel frattempo sciogli il miele in una pentola a fuoco basso. Quando il miele sarà sciolto versa gli struffoli e mescola per amalgamare. Spegni il fuoco e lascia intiepidire, poi aggiungi gli zuccherini colorati.

    Prendi il piatto da portata, posiziona al centro un barattolo di vetro per creare la tradizionale la forma a corona, distribuisci intorno al barattolo gli struffoli. Una volta che il miele sarà solidificato, togli delicatamente il barattolo dal centro del piatto. Completa la decorazione con confettini argentati e servi.

  • Dolce di Natale: Piccoli pandoro con crema pasticciera e ribes

    Data: 2016.11.24 | Categoria: Dolci, Pranzo di Natale | commenti: 0

    pandorini di natale

    Divertiti a creare un piccolo albero di natale commestibile! In soli 20 minuti preparerai dei deliziosi e scenografici piccoli pandoro a forma di albero di natale.

    Ingredienti per 4 alberelli:

    4 – piccoli pandoro
    4 – rametti di ribes
    zucchero a velo

    4 – piccoli pandoro

    4 – rametti di ribes

    zucchero a velo

    per la crema pasticcera:

    500 ml – latte intero

    50 g - amido di mais o riso

    6 - tuorli d’uovo

    150 g - zucchero

    2 – cannella in stecche

    1 – scorza di arancia

    Preparazione:

    Inizia preparando la crema pasticcera. Prendi e lava l’arancia, una volta asciugata sbucciala con un coltello cercando di prendere solo la parte arancione della scorza. Poi in un pentolino metti a scaldare il latte a fuoco basso e aggiungi la scorza di arancia e le stecche di cannella. Quando sta per arrivare ad ebollizione spegni il fuoco e lascia intiepidire coprendo il tutto con una pellicola. Mentre lasci intiepidire,sbatti con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero semolato.
    ottenuto un composto omogeneo aggiungi l’amido setacciandolo nella ciotola e mescolate fino a che non sarà completamente amalgamato.
    Riprendi il pentolino con il latte e togli la scorza d’arancia e la stecca di cannella e versane un po’ nel composto di uova, zucchero e maizena, mescola e poi versa il tutto nel pentolino con il latte continuando a mescolare per far addensare la crema.
    Versa la crema in una ciotola e coprila per farla raffreddare a temperatura e poi in frigo. Una volta fredda mettila nella sac-à-poche.
    Prendi poi i pandorini, tagliali a fette dal fondo fino alla punta. Dalla base coppa con uno stampino a forma di stella cometa la decorazione che sarà posta in cima all’alberello.
    Con la sac-à-poche farcisci tutti gli strati con la crema pasticciera e sovrapponili alternando gli strati di crema con quelli di pandoro. Termina con un ciuffo di crema pasticcera. Con lo zucchero a velo spolvera la stella cometa e i ribes, posiziona la stella in cima al pandorino e i ribes tutti intorno.
    Ecco che i tuoi piccoli pandori a forma di alberello di natale sono pronti per essere gustati!