• Abbinamenti del cibo

    GLI ABBINAMENTI CIBO  VINO

    Alcuni consigli per scegliere il giusto vino per ogni piatto:

    -antipasti: è meglio preferire un vino leggero poichè siamo all’inizio del pranzo, meglio se bianco o spumante

    -primi piatti: l’abbinamento va fatto tenendo conto del condimento, quindi per il ragù meglio scegliere un vino rosso asciutto, corposo e un po’ astringente; mentre per i condimenti di pesce scegliere un vino bianco o meno aromatico; per i sughi alle verdure è consigliabile un vino bianco morbido; infine per minestre di legumi vini rossi ma abbastanza giovani.

    -secondi piatti a base di carne: bisogna distinguere tra carne bianca e carne rossa e tra la tipologia di cottura. In generale la regola è che con la carne è meglio un vino rosso, bisogna però tenere conto che questo avrà delle caratteristiche diverse secondo le caratteristiche sopracitate.

    -secondi piatti di pesce: anceh qui la regola generale vuole che la scelta cada su un vino bianco, ma naturalmente il vino varierà a seconda della varietà di pesce ma sopratutto della cottura, quindi un bollito sarà diverso sa una grigliata o da una frittura.

    -formaggi: ogni formaggio richiede il suo vino.Innanzitutto bisogna distinguere il tipo di latte, cioè bovino, ovino, di bufala o caprino. Poi prendere in esame la sua lavorazione, quindi latte intero, oppure no, a crudo o più o meno cotto e infine bisogna considerare la stagionatura, che cambierà di molto il sapore e la consistenza della pasta, quindi si potrà passare da un vino rosso più o meno giovane, a un bianco strutturato, ad un rosato in gioventù, e addirittura a un passito per i formaggi erborinati, quali il gorgonzola.

    - uova:  in genere si associano bene con vini bianchi asciutti ma poi c’è sempre da considerare gli ingredienti che, nel caso di una frittata con verdure, ad esempio richiederà un vino molto leggero, mentre se ci troviamo di fronte un’omelette al prosciutto, il vino adatto sarà un rosso leggero o un rosato.

    - dolci: in base al tipo di dolce che si gusterà si può scegliere tra un vino dolce pieno di bollicine, vini moderatamente dolci ma di buon tenore alcolico, vini amabili, anche al vin Santo o a vini liquorosi.